• Memoria del Movimento Lis Subito sulla proposta di legge AC 4679 “legge quadro sui diritti di cittadinanza delle persone sorde, con disabilita’ uditiva in genere e sordocieche”

    venerdì, novembre 17, 2017

    Questo documento rispecchia la nostra mission, che e’ quella di ottenere una legge che garantisca libertà di scelta tra tutti gli strumenti atti a garantire diritti di cittadinanza alle persone sorde, senza distinzione di eta’ o di tipo di patologia, secondo la Convenzione Onu sui diritti dei disabili. la memoria e’ stata depositata alla Camera […]

    Continua...
  • Approvata la lingua dei segni alla Regione Basilicata!

    giovedì, novembre 9, 2017

    Il 7 novembre 2017 anche la Regione Basilicata dà il suo parere positivo alla Lingua dei Segni. Qui sotto il comunicato ufficiale della Regione Basilicata.  Dal sito istituzionale della Regione Basilicata . Il testo, proposto da Napoli (Psl-Fi), Miranda Castelgrande, Spada e Lacorazza (Pd), riconosce la Lis come “strumento attraverso il quale impedire forme di […]

    Continua...
  • La Giunta Regionale del Lazio approva il regolamento a seguito della legge regionale n. 6/2015

    giovedì, ottobre 26, 2017

    Il Bollettino ufficiale della Regione Lazio, n. 85  pubblica la deliberazione della Giunta Regionale e degli Assessori a seguito della seduta avvenuta il 10 ottobre 2017 e reca la dicitura: “Adozione del Regolamento di attuazione della legge regionale 28 maggio 2015, n. 6, contenente le disposizioni per l’attuazione degli interventi di cui all’art. 2, i […]

    Continua...
  • Pubblicata una nostra rettifica all’articolo di Sette del Corriere sul rapper Brazzo

    domenica, settembre 3, 2017

      Sul numero  30 di Sette  – Corriere della sera del 27 luglio 2017, nella rubrica “Settebello”, è stato pubblicato un articolo dedicato a Brazzo, il rapper sordo testimonial della lingua dei segni: http://www.corriere.it/sette/17_luglio_27/settebello-brazzo-rapper-sordomuto-che-lotta-la-lingua-segni-4036e77c-7229-11e7-9029-c4822e477054.shtml  Pur essendo lodevole l’intento informativo del contributo, abbiamo notato un errore nel titolo (l’utilizzo del termine “sordomuto”) e lo abbiamo immediatamente segnalato […]

    Continua...
  • dalla testata superando

    mercoledì, marzo 22, 2017

      La testata www.superando.it ha pubblicato la nostra opinione (redatta e firmata da diverse organizzazioni) in riferimento alla lettera pubblicata dal Comitato Nazionale Genitori Famigliari Disabili Uditivi (qui la lettera). Qui la pagina della nostra opinione pubblicata dal sito superando.    

    Continua...
  • Piccoli passi in avanti verso il riconoscimento della LIS: news da Maccagno con Pino e Veddasca (VA)

    martedì, marzo 14, 2017

    Fonte: Varese News del 11-03-2017 Si’ alla Lingua Italiana dei Segni Il consiglio comunale ha votato la proposta di riconoscere questo linguaggio che aiuta a comunicare chi non sente. Tutto per amore di un piccolo concittadino. MACCAGNO. Davanti a un folto pubblico si è svolto venerdì 10 marzo il consiglio comunale di Maccagno con Pino […]

    Continua...
  • Risposta al comitato nazionale genitori famigliari disabili uditivi

    martedì, marzo 14, 2017

    Fonte sito: SUPERANDO.it  Fonte lettera redatta dal comitato nazionale genitori famigliari disabili uditivi  Il sito Superando pubblica un articolo dal titolo beneaugurante “Per garantire l’inclusione delle persone sorde nella società di tutti”; tuttavia, leggendo il corpo dell’articolo, si nota che ancora oggi, nel secondo millennio ci sia una sorta di confusione, voluta o meno, alla […]

    Continua...
  • SCUOLA: RITIRO DELLE 8 LEGGI DELEGA , CON PARTICOLARE ATTENZIONE AL RITIRO DELLA 378

    mercoledì, marzo 1, 2017

    Raccogliamo l’invito ad aderire alla petizione per  il ritiro di tutti i decreti attuativi a livello scolastico. qui il testo:  Fonte da Change.org Ritiro di tutti i decreti attuativi, dannosi per la reale qualità dell’inclusione scolastica degli alunni con disabilità e degli alunni normodotati. Il Disegno delle “leggi delega” è infatti, un testo non emendabile, […]

    Continua...
  • Istituto per sordi rischia chiusura, appello al Miur

    venerdì, febbraio 17, 2017

    Fonte: agenzia ANSA del 14-02-2017 L’Istituto Statale per Sordi di Roma, la prima scuola pubblica per persone sorde in Italia (aperto nel 1786) rischia di dover chiudere presto per mancanza di finanziamenti, e lancia un accorato appello al Governo e al Ministero dell’Istruzione. L’Istituto è in attesa, da 20 anni, dell’emanazione del “Regolamento di riordino” […]

    Continua...
  • ANCORA UNA VOLTA PERSONE SORDE SENZA DIRITTI

    venerdì, febbraio 10, 2017

      Abbiamo seguito con grande partecipazione ed accolto con entusiasmo l’approvazione della legge Regionale 6/2015 “Disposizioni per la promozione del riconoscimento della lingua italiana dei segni e per la piena accessibilità delle persone sorde alla vita collettiva. Screening uditivo neonatale”. Finalmente la regione Lazio ha garantito i diritti alle persone sorde negati da troppo tempo. La […]

    Continua...

Urgente

Mar
14

Risposta al comitato nazionale genitori famigliari disabili uditivi

Fonte sito: SUPERANDO.it  Fonte lettera redatta dal comitato nazionale genitori famigliari disabili uditivi  Il sito Superando pubblica un articolo dal titolo beneaugurante “Per garantire l’inclusione delle persone sorde nella società di tutti”; tuttavia, leggendo il corpo dell’articolo, si nota che ancora oggi, nel secondo millennio ci sia una sorta di confusione, voluta o meno, alla […]

Continua...
Nov
8

Si può tradurre un sorriso nella LIS?

LIS, Vanessa Migliosi: “questo articolo di Simone Fanti su Sette del Corriere della Sera rivela quanto il mondo sia molto più avanti di certi estremismi”.   

Continua...
Ott
29

Regione Basilicata: sì alla LIS! 

La quarta commissione permanente del Consiglio regionale della Basilicata ha approvato all’unanimità una proposta di legge sulle “Disposizioni per il riconoscimento della lingua dei segni italiana e per la piena accessibilità delle persone sorde alla vita collettiva”. Obiettivo delle norme, secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa dell’assemblea, è quello di “favorire l’inclusione sociale delle persone […]

Continua...

News

Dic
23

Buon Natale e felice anno nuovo dal Movimento LisSubito!

Importanti passi avanti si sono fatti nel 2016, e altri ne faremo in futuro per poter offrire a tutta la comunità Sorda pari diritti, dignità e opportunità e di pari passo anche il riconoscimento della lingua dei segni italiana. Buon 2017 e che sia ricco di opportunità e desideri realizzati per tutti voi!  

Dic
22

Lettera aperta degli Psicologi a sostegno della Lingua dei segni italiana (LIS)

  Psicologi sordi e udenti hanno scritto un manifesto per sostenere il riconoscimento della Lingua dei Segni Italiana, evidenziando tutte le prove scientifiche a favore dell’educazione bilingue. Si chiede una presa di posizione ufficiale da parte degli Ordini degli Psicologi regionali e nazionale e delle associazioni professionali. Gli psicologi che intendono sostenere il manifesto possono […]

Nov
17

La cantante #silviamezzatotte, vincitrice di Tale e Quale Show, sostiene #italovelis e il riconoscimento della Lis!

Intervista sul giornale TV MIA dove si parla di lingua dei segni e sport dei sordi

Nov
14

Italy, can you hear me? The status of the Italian Sign Language

The recognition of minority languages is one of the big issues of many communities around the world. In particular there is one which silently is getting ahead for its recognition: the sign language for Deaf communities. Luckily, in many countries the fight has brought to successful conclusion and now sign languages are recognised, promoted and […]