Quando in Italia?

Tutti deputati ed eurodeputati sordi: da sinistra, Pilar Lima Gozálvez deputata nazionale del parlamento spagnolo, Helga Stevens eurodeputata, Adam Kosa il primo eurodeputato in assoluto e Gergely Tapolczai deputato nazionale del parlamento ungherese.Quando in l’Italia?   

Si può tradurre un sorriso nella LIS?

LIS, Vanessa Migliosi: “questo articolo di Simone Fanti su Sette del Corriere della Sera rivela quanto il mondo sia molto più avanti di certi estremismi”.   

Evento “In media LIS” a Nettuno il 14 novembre

Il 14 novembre dalle 15:00 alle 18:30 si terrà un evento “In media LIS” – organizzato dall’Ass. Officina LIS di Nettuno con i seguenti patrocini: Consiglio Regionale del Lazio, Città di Nettuno e Città di Anzio – che ha come scopo la divulgazione e la sensibilizzazione sulle tematiche inerenti alla LIS, lingua dei segni italiana. […]

Regione Basilicata: sì alla LIS! 

La quarta commissione permanente del Consiglio regionale della Basilicata ha approvato all’unanimità una proposta di legge sulle “Disposizioni per il riconoscimento della lingua dei segni italiana e per la piena accessibilità delle persone sorde alla vita collettiva”. Obiettivo delle norme, secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa dell’assemblea, è quello di “favorire l’inclusione sociale delle persone […]

Chi ha paura della Lingua dei Segni Italiana (LIS)?

È uscita recentemente una pubblicazione di Virginia Volterra dal titolo “Chi ha paura della Lingua dei Segni Italiana (LIS)?”” che contiene una raccolta ampia di articoli di vari specialisti sulla sordità con lo scopo di fare un confronto sereno ed obiettivo su queste tematiche sulla base di dati scientifici e studi pubblicati in prestigiose riviste […]

CONVEGNO A PESARO 9-10 OTTOBRE: “Chi ha paura della Lingua dei Segni Italiana (LIS)?”

I giorni 9 e 10 ottobre ci sarà un convegno nazionale AIRIPA (www.airipa.it), molto importante per la scuola, dove è stata organizzata una tavola rotonda sul lavoro pubblicato da Virginia Volterra che ha come titolo: “Chi ha paura della Lingua dei Segni Italiana (LIS)?”. Questa pubblicazione contiene una raccolta ampia di articoli di vari specialisti […]

Il film PER AMOR VOSTRO INACCESSIBILE AI SORDI

   Per amor vostro è un film drammatico che racconta di Anna, madre di tre figli, di cui uno sordo con il quale comunica nella Lingua dei Segni Italiana (LIS). Il regista afferma che è un film sull’ignavia. “Penso a tutti quelli che sono gregari, a quelli che sono abituati a spegnere la parte più […]

SCOZIA, evento storico: approvata BSL

  Il 17 settembre 2015 è stata approvata la legge sul riconoscimento della Lingua dei Segni Britannica (BSL) all’unanimità da tutti i partiti del parlamento scozzese. In Italia quando? https://www.bda.org.uk/news/bsl-scotland-bill-becomes-act

APPROVATA la legge del riconoscimento Lis nella Regione Lazio

 Appena APPROVATA la Legge Regionale Lazio per il riconoscimento della LIS con il titolo “Disposizioni per la promozione del riconoscimento della lingua italiana dei segni e per la piena accessibilità delle persone sorde alla vita collettiva. Disciplina dello screening uditivo neonatale” 

Regione Lazio Sordi: cittadini di serie A

Regione Lazio Sordi: cittadini di serie A Una giornata storica: dopo tanti anni di battaglie, trepidazione, sudore e fatica siamo orgogliosi di annunciare l?approvazione della nuova legge per la promozione della Lingua dei Segni Italiana presentata alla Regione Lazio dal Consigliere Eugenio Patanè. Anche la Regione Lazio, come Roma Capitale, si pone al pari degli altri […]